Antalis, azienda leader in Europa nella distribuzione di carta, soluzioni di imballaggio e prodotti di comunicazione visiva è presente in 39 Paesi con un fatturato globale pari a 2,1 miliardi di euro.


Con i suoi 4.700 dipendenti dislocati in 39 Paesi e vendite globali per 2,1 miliardi di euro, Antalis è leader in Europa nella distribuzione di carta, soluzioni di imballaggio e prodotti di comunicazione visiva per il settore professionale.

Arrivato in Antalis in qualità di Digital Transformation e Marketing Services Director, Franck Chenet ha immediatamente compreso che l’azienda avrebbe potuto assumere una posizione di rilevanza sui social, in un settore che si stava adattando molto lentamente al nuovo panorama digitale.

Immaginando un piano social in grado di uniformare le comunicazioni interne ed esterne, costruire una strategia di employer branding e attivare campagne per generare una crescita rapida, Chenet e il suo team hanno ricercato un partner tecnologico e strategico che permettesse di raggiungere tali obiettivi. Da qui la decisione di affidarsi a Hootsuite.

300%

incremento del traffico web verso il sito della campagna dai social media

87%

tasso di adozione del programma di Employee Ambassador

2.400

condivisioni di contenuti Amplify lo scorso anno

3 settimane

una media di 3 settimane in meno nel processo di recruiting

Obiettivi

Illustration Collaboration Hashtag

Inizialmente, Antalis non possedeva una specifica strategia di marketing digitale: i social venivano utilizzati in modo decentralizzato e con uno scarso coordinamento tra le diverse regioni. Chenet era consapevole che bisognava affidarsi ad un partner in grado di fornire la piattaforma, la formazione e l’assistenza necessarie non solo per ridefinire la strategia social globale ma anche i programmi aziendali.

Grazie alla collaborazione con Hootsuite, Antalis ha ottenuto gli strumenti corretti per raggiungere i seguenti obiettivi:

  • Rendere i social parte integrante della strategia comunicativa interna ed esterna;
  • Consolidare gli account social e uniformare i contenuti nelle diverse regioni tramite una brand voice riconoscibile;
  • Supportare il processo di recruiting e incrementare la lead generation grazie a campagne social che aumentano la reach tramite un programma di employee ambassador;
  • Rendere Antalis un’azienda leader sui social nel settore B2B di riferimento, ovvero quello della carta e del packaging.

Quando stavamo attivando il programma ambassador, Hootsuite ci ha messo in contatto con due suoi clienti. Abbiamo trascorso mezza giornata con loro e i loro team di communication marketing, ottenendo preziosi feedback completamente gratuiti una consulenza che solitamente si paga profumatamente. Posso tranquillamente affermare che hanno superato le nostre aspettative

Franck Chenet Digital Transformation & Marketing Services Director Antalis

Come hanno agito?

Social Stats Illustration@2X

Centralizzazione della strategia social per rafforzare e uniformare il brand nel mondo digitale

Per stabilire una base di partenza su cui poi costruire la trasformazione digitale dell’azienda, il team ha effettuato un audit di tutti gli account social e delle attività di Antalis sui diversi social network. Da questa analisi è emerso che la creazione dei contenuti avveniva per “compartimenti stagni”, la mancanza di un messaggio centralizzato e soprattutto di una strategia di branding tra i vari profili e le diverse regioni. Durante la verifica, il team ha scoperto inoltre 52 diversi account LinkedIn attribuiti ad Antalis, sparsi in 39 nazioni.

Dopo la revisione e il consolidamento dei profili social, si è deciso di utilizzare la libreria condivisa dei contenuti di Hootsuite per creare una raccolta centrale di post di alta qualità, approvati dal brand, facilmente condivisibili con tutte le altre regioni. In questo modo,
i team di ogni Paese ora possono trovare e pubblicare rapidamente contenuti già approvati per le varie piattaforme, canali e regioni.

Questo modello centralizzato consente una governance dei contenuti più strutturata, perché permette, con una visione d’insieme immediata, di controllare tutte le attività social nelle varie aree, agevolando i team nella collaborazione e localizzazione dei contenuti e consentendo, contemporaneamente, una coerente focalizzazione sia del messaggio che del design sul brand. Esaminando i dati raccolti, il team è riuscito anche a comprendere i passi successivi necessari per costruire la brand equity, creare contenuti extra ed implementare l’Employee Advocacy.



Partnership con esperti per creare rapidamente know-how e competenze

La fase successiva della Digital Transformation di Antalis prevedeva la realizzazione e il lancio di un programma di employee ambassador, attraverso l’utilizzo della soluzione Amplify targata Hootsuite. Il programma si è posto fin da subito obiettivi ambiziosi e un raggio d’azione molto ampio: migliorare la comunicazione interna, supportare il lavoro di recruiting ed employer branding, nonché creare campagne social per generare lead e crescita.

Per la pianificazione strategica e un’implementazione efficace del programma, il team si è affidato al know-how di Hootsuite. Il percorso di formazione e sviluppo ha permesso ad Antalis di incontrare due clienti B2B di Hootsuite, già utenti di Amplify, che hanno condiviso consigli, best practice e feedback imparziali sulla propria esperienza con i programmi ambassador condotti grazie a Hootsuite.

Utilizzando Amplify di Hootsuite, Antalis oggi è in grado di condividere contenuti approvati non solo con i propri social team, ma anche con tutti i dipendenti, che possono trovare e condividere con i propri amici, parenti e colleghi post più pertinenti e interessanti. Un’abilità fondamentale per valorizzare l’employer branding, supportare un recruiting più efficace e promuovere campagne social che aumentino la lead generation.

Poter contare su Hootsuite significa avere a disposizione una serie di competenze che consentono di implementare una corretta strategia social. Hootsuite ci ha supportato nelle fasi di benchmark, training e implementazione ascoltando il nostro feedback. Si è rivelato un partner veramente fondamentale per Antalis.

Franck Chenet Digital Transformation & Marketing Services Director Antalis
Social Customer Service@3X

Lancio di un programma ambassador a lungo termine e di qualità

Per garantire al programma ambassador un elevato tasso di adozione presso i dipendenti e fornire contenuti rilevanti e coinvolgenti, il team ha deciso di lanciarlo procedendo per fasi, con un approccio altamente consultivo.

Per la prima fase, dopo aver reclutato dei dipendenti già in possesso di un account LinkedIn e aggiornato la loro immagine profilo grazie agli scatti di un fotografo professionista, è stato avviato un processo collaborativo volto a definire un’uguaglianza tra contenuti aziendali e personali a disposizione degli ambassador. Durante il lancio iniziale, il team ha supportato gli ambassador con brevi sessioni, Q&A e persino gamification al fine di coinvolgerli ulteriormente e rendere più allettante la condivisione di aggiornamenti sui social.

Per prepararsi alla fase di implementazione del programma, successivamente sono stati creati contenuti mirati, ideati appositamente per ciascun ambassador e i loro collegamenti. Prestando molta attenzione al feedback dei partecipanti, alle tendenze e alle tipologie di pubblico, si è potuta creare una serie di contenuti accattivanti che, lontano dal voler apparire come puro marketing di prodotto B2B vecchio stile, erano più simili a delle normali conversazioni.

Con un tasso di abbandono incredibilmente basso, inferiore al 10% nei quattro anni post lancio iniziale, il programma di advocacy è diventato un pilastro fondamentale sia delle iniziative di employer branding di Antalis che delle campagne marketing di più ampio respiro.



Rafforzamento dell’employer branding e semplificazione del recruitment con i social

Grazie al suo grande impegno verso la responsabilità sociali in ogni area della governance aziendale, delle risorse naturali e umane e dell’offerta di prodotti, Antalis è un’azienda all’avanguardia e responsabile, capace di attrarre nuovi talenti.

Creando contenuti accattivanti in grado di comunicare l’impegno verso la ricerca di prodotti sostenibili, il sostegno a cause sociali e la gratificazione tra i dipendenti, l’azienda può dunque sfruttare la reach dei social network dei propri collaboratori per connettersi con una rosa di candidati più ampia, di qualità e potenzialmente adatta alle posizioni offerte.

L’uso sistematico dei social nel processo di recruiting ha semplificato i flussi di lavoro e ridotto i tempi di assunzione mediamente di tre settimane, in alcuni casi chiudendo posizioni a soli 15 giorni dall’annuncio, scegliendo i candidati direttamente dalle pagine LinkedIn degli ambassador.



Illustration Community Direction

Generazione di nuovi lead attraverso campagne sui social

Grazie all’implementazione del programma di ambassador, Antalis ha potuto intensificare il proprio customer marketing tramite campagne social con l’obiettivo di portare nuovi lead e generare crescita.

Per evidenziare il successo dei propri prodotti altamente innovativi, sempre più richiesti e adottati da studi di architettura, tipografi
e interior designer (professionisti e agenzie), il reparto marketing ha lanciato il premio Antalis Interior Design Award, un concorso che riconosce l’uso creativo del design in case, uffici, spazi commerciali
e ricettivi, locali pubblici e progetti 3D.

La prima edizione del premio ha visto la partecipazione di 341 progetti e ha generato un significativo engagement sui social, mostrando ad un’audience globale i numerosi ed innovativi usi dei prodotti Antalis. Alla seconda edizione del concorso—indetta due anni dopo—i progetti ricevuti sono arrivati a quota 535 e il traffico generato dai social
è cresciuto del 5% della prima edizione fino a oltre il 20% nella seconda, con un aumento del 300% del traffico verso il sito web.

Scopri di più sulle soluzioni che hanno aiutato Antalis ad avere successo sui social

Hootsuite ha dimostrato non solo di saper comprendere le nostre esigenze, ma anche di possedere una visione lungimirante relativa alla piattaforma di domani. Il nostro è un dialogo continuo: è questo ciò che rende speciale il nostro rapporto con Hootsuite.

Franck Chenet Digital Transformation & Marketing Services Director Antalis

I risultati

A quattro anni dall’avvio della partnership con Hootsuite, Chenet e il suo team continuano ad ottenere i risultati desiderati, tanto da non voler interrompere la collaborazione. Con un tasso di adozione pari all’87% e oltre 2.400 condivisioni di contenuti Amplify lo scorso anno, il programma ambassador rimane uno dei pilastri portanti delle iniziative social e digital dell’azienda.

Il prossimo passo di, Antalis sarà di concentrarsi sulla formazione in Social Selling dei suoi ambassador, attraverso Amplify e LinkedIn, per affinare le tecniche di vendita e fornire contenuti pertinenti ed efficaci in grado di aumentare le vendite. Inoltre, l’azienda intende continuare il lavoro di raccolta e confronto dei dati relativi alle performance su social e web per misurare e ottimizzare il ritorno sugli investimenti nei social.

Ad oggi, i risultati mostrano gli enormi progressi di Antalis nel percorso di trasformazione digitale, ponendo le basi per successi ancora più significativi in termini di reach a livello globale.

Scopri in che modo Hootsuite può far fruttare il tuo impegno sui social media